Non è un segreto che il corpo cambia con l’età. Potresti scoprire di avere meno energia o meno forza di prima e, sebbene alcuni cambiamenti legati all’età siano normali, è importante capire cosa non lo è.

Anche la tua vita sessuale cambia nel corso degli anni, ma il dolore o la difficoltà a partecipare all’attività sessuale è un segno che qualcosa non va. Molti uomini soffrono di disfunzioni sessuali ma sono imbarazzati a parlarne nello studio del medico.

Se noti una curvatura del pene e provi erezioni dolorose, potrebbe essere la malattia di Peyronie. Non ignorare i segni della disfunzione sessuale perché cercare una diagnosi è l’unico modo per trovare un trattamento che funzioni per te.

69.jpg (1440×753)

Sintomi della malattia di Peyronie

La malattia di Peyronie si sviluppa quando all’interno del pene si forma un tessuto cicatriziale chiamato placca. Il tessuto cicatriziale può formarsi a causa di un trauma al pene, ma nella maggior parte dei casi non esiste una causa chiara.

In circa il 70% dei casi, la placca si forma sul lato superiore del pene. Tuttavia, può anche apparire dal basso o ai lati. Le placche sono spesso molto dure e potresti sentire grumi piatti o una striscia fibrosa sotto la pelle.

Il segno più evidente della malattia di Peyronie è un’erezione storta e dolorosa. Il tessuto cicatriziale non si allunga come il tessuto normale e può piegare il pene su, giù o su un lato. Potresti notare che il tuo pene ha rientranze o una forma a clessidra poiché il tessuto cicatriziale tira la pelle verso l’interno. Molti uomini sperimentano anche il restringimento del pene a causa delle placche di Peyronie.

La malattia di Peyronie è associata alla disfunzione erettile (DE), che è l’incapacità di raggiungere o mantenere un’erezione sufficientemente forte per il sesso. Alcuni uomini notano segni di disfunzione erettile prima di sviluppare i sintomi della malattia di Peyronie, mentre altri sviluppano la disfunzione erettile in combinazione con la malattia di Peyronie.

Insieme a sintomi fisici come erezioni dolorose e accorciamento del pene, la malattia di Peyronie può causare ansia e stress. Questa condizione spesso rende i rapporti sessuali scomodi o impossibili, il che influisce sulle tue relazioni personali e sulla tua autostima.

Trattamento della malattia di Peyronie

Il pene di ogni uomo è diverso e avere un’erezione curva non significa automaticamente che hai la malattia di Peyronie. Se sospetti di avere questa malattia, fissa un appuntamento con un urologo per una diagnosi.

CDP-zeqXIAAEdQt.jpg (869×579)

I farmaci per via orale per la malattia di Peyronie non sono generalmente efficaci, ma un certo numero di farmaci iniettabili può fermare l’accumulo di placca e ridurre i sintomi.

La terapia del suolo, l’interferone o il verapamil possono distruggere le placche. Nei casi più gravi, può essere raccomandato un intervento chirurgico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *