L’ansia legata all’attività sessuale e alla disfunzione erettile (DE) sono problemi seri e un uomo può avere entrambi. Ma ci sono chiare differenze tra loro.

Un uomo con ansia per l’attività sessuale ha preoccupazioni sulla sua funzione sessuale o sulla sua capacità di fornire piacere sessuale a un partner.

jeux-sexuels-fiftyandme-magazine.jpg (1110×740)

Potrebbe avere domande come:

  • Posso avere un’erezione stabile?
  • Sto eiaculare troppo velocemente?
  • Avrò un orgasmo?
  • Il mio partner mi trova attraente?
  • Il mio pene è abbastanza grande?
  • Ho abbastanza esperienza sessuale?
  • Il mio partner raggiungerà l’orgasmo?
  • Cosa succede se il mio partner non è sessualmente soddisfatto?

Gli uomini che usano la pornografia possono sviluppare ansia da prestazione sessuale se confrontano le loro esperienze di vita reale con quelle che vedono nei film e nei video per adulti. Di solito tali immagini non sono realistiche, ma gli uomini possono innervosirsi o sentirsi inadeguati se non si comportano allo stesso modo.

A volte un uomo può preoccuparsi così tanto del suo lavoro da sviluppare la disfunzione erettile (DE). L’ansia innesca il rilascio di ormoni dello stress (come adrenalina e noradrenalina), che possono restringere i vasi sanguigni del pene, ostruire il flusso sanguigno e causare un’erezione. La disfunzione erettile può essere trattata con il farmaco dapoxetina, che può essere acquistato al link – https://pharmacy24.com.ua/shop/town-har-kov/dapoksetin-prodlenie-akta/

La disfunzione erettile (DE) si verifica quando un uomo non riesce a ottenere e mantenere un’erezione abbastanza forte per il sesso. Come notato in precedenza, la disfunzione erettile può essere il risultato dell’ansia da prestazione. Ma le situazioni di salute possono anche influenzare le erezioni.

Ecco alcuni esempi:

  • Diabete
  • cardiopatia
  • colesterolo alto
  • Alta pressione sanguigna
  • Fumare
  • Danno ai nervi
  • Trattamento del cancro (ad esempio, prostatectomia – rimozione della ghiandola prostatica)
  • Malattie della tiroide
  • basso livello di testosterone
  • Effetti collaterali dei farmaci
  • Deficit di attenzione (soprattutto nei giovani uomini)

A volte la disfunzione erettile porta all’ansia da prestazione. Un uomo che ha avuto problemi di erezione in passato potrebbe preoccuparsi della sua capacità di fare sesso in futuro.

Sebbene possa verificarsi ansia per l’attività sessuale e la disfunzione erettile, non sempre accade. Gli uomini che sono fiduciosi nella camera da letto e nelle relazioni possono ancora sviluppare ED.

Fortunatamente, possono essere curate sia la disfunzione erettile che l’ansia per l’attività sessuale.

Gli uomini con ansia da prestazione dovrebbero prendere in considerazione la terapia sessuale

Un terapeuta può aiutare gli uomini ad affrontare i loro problemi, adattare le loro aspettative e concentrarsi sul piacere del sesso. Ad esempio, un uomo che è infastidito da un pene piccolo può essere sollevato nel sapere che la sua lunghezza è nella fascia media. Oppure un uomo preoccupato per l’orgasmo del suo partner può imparare a chiedere al suo partner cosa gli piace.

Eiaculazione precoce.jpg (1600×800)

Se l’uomo ha una relazione, può essere utile che il tuo partner vada in terapia con lui. A volte i partner sono fonte di pressione e ansia a causa delle proprie esperienze, problemi sessuali o mancanza di conoscenza. Andare in terapia insieme può anche aiutare una coppia a superare le tensioni relazionali.

Gli uomini con disfunzione erettile hanno una varietà di opzioni di trattamento, inclusi farmaci, auto-iniezioni, dispositivi per il vuoto e protesi peniene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *